Come Sconfiggere le Macchie più Frequenti a Tavola
News
Ecco le lavatrici del futuro
Lavatrici di ultima generazione che si connettono su Internet e che potranno fare a meno di tanta acqua
Potrebbe apparirci fantascientifico ma le probabilità di poter adoperare lavatrici che si connettono a Internet non sono così remote. E' il progetto di una nota multinazionale sudcoreana che si sta imponendo nel settore degli elettrodomestici e dell'elettronica di consumo: tra non molto potremo dire del tutto addio alle vecchie lavatrici, ingombran...

WhasApp: l'App guida per i lavaggi in lavatrice
Ecco come lavare in lavatrice
Non tutti sanno come gestire i lavaggi in lavatrice: ecco che gli inesperti potranno usufruire di un...Leggi tutto

Come contrastare le macchie di olio?
Ecco come contrastare le macchie di olio
Per contrastare le macchie di olio non occorre necessariamente munirsi di smacchiatori industriali, ...Leggi tutto

Curiosità
Pulire le pareti
Come pulire le pareti di casa
28/01/2015
Per controllare se la parete è tinteggiata con idropittura è sufficiente fare una prova con una spugna umida. Se è molto sporca, occorre munirsi di secchio, spugna e soluzione calda di detersivo per piatti o detergente neutro: basterà una seconda passata di spugna per rimuovere più facilmente e in fretta lo sporco, assorbito dalla spugna. Le carte ...

Pulire forno e fornelli - 22/01/2015
Come pulire forno e fornelli?
Per pulire la piastra della cucina attorno ai fornelli basta bagnarla con acqua saponata calda (se è...Leggi tutto

Specchi e vetro - 16/01/2015
Pulire gli specchi e il vetro
Quando pulite gli specchi non adoperate l'acqua poichè potrebbe infiltrarsi e rovinare l'argentatura...Leggi tutto

Pulire le scarpe - 08/01/2015
La pulizia delle scarpe
Le scarpe di vernice nera si puliscono con uno straccio inumidito con acqua, c'è chi consiglia di pa...Leggi tutto

Lavare i guanti - 02/01/2015
Come smacchiare i guanti
I guanti di pelle si possono lavare con acqua tiepida e detergente delicato senza strizzarli (meglio...Leggi tutto

Come Eliminare le Macchie dai Tessuti

Rovesciarsi addosso il caffè bollente al bar, ritrovarsi pieni di schizzi in una giornata di pioggia, urtare contro una candela durante una cena romantica o rendersi conto che i pantaloni sono diventati verdi al termine di un pic-nic....A chiunque di noi sarà capitato...o capiterà! Sporcarsi gli abiti che si indossano è, infatti, inevitabile e non bisogna temere le macchie: con alcuni semplici trucchi i nostri amati vestiti torneranno immacolati! Vi forniremo alcuni consigli dettati dalla saggezza delle nostre nonne nonchè dai numerosi tentativi compiuti prima di trovare l'arma migliore per sconfiggere ogni tipo di macchia.


  • Vino

Succede di sovente che un commensale o un invitato un po' distratto inavvertitamente rovesci il bicchiere di vino, magari rosso, sui vestiti o sulla tovaglia. Per togliere dall'imbarazzo il conoscente potete assicurargli che togliere i residui del vino è un gioco da ragazzi?Come immediato rimedio si può usare il normale sale da cucina fino, far asciugare il capo poi lavarlo normalmente. In caso di tessuti particolarmente delicati si può invece tamponare con acqua miscelata ad acqua ossigenata, ricordandosi di impiegare sei parti d'acqua ed una di acqua ossigenata.

 

  • Champagne

Se il brindisi è a base di champagne, invece che di vino, non vi sono ugualmente problemi di fronte ad eventuali macchie?E' infatti sufficiente preparare un composto a base di sapone da bucato e potassa poi procedere a stendere tale pasta sulla macchia. In questo caso è consigliabile lasciare riposare per qualche ora e concludere l'operazione tamponando con acqua.


Anche l'appuntamento pomeridiano del tè può presentare alcune insidie e nel caso in cui si rovesci un po' dell'ottimo infuso si può tamponare il tessuto con acqua e successivamente con acqua tiepida mescolata al limone che non manca mai quando si serve la bevanda preferita dagli inglesi.


  • Frutta

Le macchie di frutta sono particolarmente antipatiche, ma ciò non significa che il tessuto sia irrimediabilmente compromesso. Conviene agire prontamente passando un cubetto di ghiaccio, oppure una soluzione composta da sale e succo di limone sulla macchia. Ottimi risultati si ottengono anche con l'acqua ossigenata o l'ammoniaca.


  • Cioccolato

Per le macchie di cioccolato è consigliabile inumidire con acqua, versare un po' di sapone liquido sull'alone, sfregare delicatamente e tamponare ancora con l'acqua. Se la macchie sono particolarmente resistenti, oppure sono secche, si può utilizzare una miscela di acqua e borace la quale risulta essere particolarmente efficace.

  • Unto

Come ben sappiamo, gli aloni d'unto rischiano di rovinare in modo irreparabile i nostri abiti, quindi è necessario agire nel modo migliore. In linea generale è consigliato rimuovere l'eventuale grasso rimasto, poi coprire la macchia con saponaria o talco. Dopo aver lasciato agire per qualche minuto è necessario rimuovere la polvere assorbente, spazzolando delicatamente. Se il capo macchiato è in lana, dopo aver spazzolato via la polvere, si può intervenire sulla macchia con una soluzione formata da alcol, ammoniaca ed etere, quindi coprire l'alone con carta assorbente e passarci sopra il ferro da stiro caldo. Infine nel caso in cui il capo sia di cotone si può sfregare con sapone e successivamente procedere con il solito lavaggio in lavatrice.


  • Caffè

La fretta accompagna la colazione di molti e tra gli effetti negativi di un caffè bevuto in piedi in pochi secondi vi è la possibilità di macchiarsi gli abiti. Quando ciò accade si può intervenire prontamente tamponando con acqua tiepida la macchia appena fatta, se necessario aggiungendo anche qualche goccia di acqua ossigenata all'acqua, sempre verificando che i tessuti possano sopportare tale soluzione. Se, invece, non si ha tempo a sufficienza per rimediare subito al danno ed è necessario intervenire su macchie di caffè vecchie si può usare la glicerina per tamponare l'alone e qiundi completare l'opera con l'alcol.


Offerte Hotel